• Danilo Gallo

    2014

    "Ho avuto l'onore e il piacere di partecipare alle rassegne di Jazzflirt in più di una occasione. L'onore perché ho potuto conoscere delle bellissime persone dedite, che, con passione, mille sforzi e tanta umiltà, perseguono nel "dare" un'opportunità culturale a questo paese disastrato da questo punto di vista. Un piacere perché ho potuto condividere la mia musica con un pubblico attento, in location bellissime, e in una atmosfera di curiosità culturale, come può evincersi dalle programmazioni, attente a proposte non consone e non omologate al palinsesto nazionale."

  • Dimitri Grechi Espinoza

    2014

    "Ho avuto il piacere di partecipare a varie edizioni del Festival e sempre ho trovato un grande calore umano, un'ottima organizzazione e una passione vera per la musica jazz e per le sue varie angolature; auguri di cuore al Jazzflirt per il suo decimo anniversario."

  • Franco D'Andrea

    2014

    "Jazzflirt è una rassegna che amo particolarmente per la speciale passione degli organizzatori e per la qualità dell'accoglienza, che ho sperimentato in occasione del concerto con il mio trio. La musica si nutre anche di questo aspetto umano, che l'arricchisce e le dà calore."

  • Massimo Barbiero

    2014

    "Ho suonato con Odwalla a Jazzflirt nel 2008, l'ospitalità ed il senso di convivio con cui siamo stati accolti è quello che un musicista si aspetterebbe sempre, è quello che fa la differenza perché un festival sia qualcosa di più che una serie di concerti. Il progetto è quello, è il gruppo, le persone che lavorano per un'idea….che difende quell'idea. Chi scrive non solo è un musicista ma organizza anche un festival l'Open Jazz Festival d'Ivrea (ex euro jazz) giunto alla 34° edizione e l'Open World Jazz alla 12°, so quanto sia duro, faticoso e a volte frustrante costruire, so cosa significa fare le cose senza appoggi, e quanto le scelte Artistiche vadano difese. E tutto ciò in un momento storico in cui sembra che le istituzioni sembrano abdicare alla cultura e dove i media imbarbariscono spesso quello che dovrebbe essere la prima cosa da difendere. Ad ogni modo dieci anni sono un traguardo importante esserci arrivati non è cosa da poco, la città dovrebbe esserne fiera."

  • Mirko Signorile

    2014

    "Il Jazzflirt è un festival che vive di passione e di coraggio. La mia esperienza è stata bellissima. Ho suonato due volte con il SynerJazz Trio (la seconda volta ospitavamo Cuong Vu), ed ogni volta, merito dell'accoglienza e della bellezza della location, si è creata un'energia speciale e preziosa per la musica. Era in progetto di registrare un cd live al Jazzflirt; chissà che non si realizzi un giorno...Lunga vita a voi!"